730 PRECOMPILATO – AVVISO

Invio telematico al Sistema TS delle fatture relative all’anno 2015 per 730 Precompilato:

In adempimento alle nuove disposizioni legislative in materia di 730 precompilato e nello specifico alla trasmissione dei dati delle fatture sanitarie all’Agenzia delle Entrate per il tramite del Sistema Tessera Sanitaria (TS) ai fini della stesura del modello 730 precompilato, così come previsto dall’art. 3, comma 3, del Decreto Legislativo 175/2014, nonché dalle “Specifiche tecniche e modalità operative relative alla trasmissione telematica delle spese sanitarie al Sistema Tessera Sanitaria, da rendere disponibili all’Agenzia delle entrate per la dichiarazione dei redditi precompilata”, emanate con Decreto del Ministero dell’Economia del 31/7/2015, i medici e degli odontoiatri devono provvedere entro e non oltre il 31 gennaio 2016 all’invio delle fatture per prestazioni sanitarie emesse in regime di libera professione

secondo le modalità di seguito illustrate:

   i medici e gli odontoiatri già in possesso delle credenziali per accedere al portale Sistema Tessera Sanitaria (www.sistemats.it) sono già in grado di effettuare l’invio, che potranno fare personalmente oppure delegando il proprio commercialista.

Di seguito il link del portale Sistema TS con i riferimenti normativi e le specifiche tecniche:

http://sistemats1.sanita.finanze.it/wps/content/portale_tessera_sanitaria/sts_sanita/home/sistema+ts+informa/730+-+spese+sanitarie

–        –   i medici e gli odontoiatri che non hanno ancora l’accesso al portale Sistema Tessera Sanitaria, ma che sono in possesso della PEC potranno accedere al portale e chiedere online il rilascio delle credenziali di accesso che verranno trasmesse dal sistema al loro indirizzo di PEC.
Una volta in possesso delle credenziali, potranno, come detto sopra, effettuare l’invio personalmente oppure delegando il proprio commercialista;

  i medici e gli odontoiatri che non hanno ancora l’accesso al portale Sistema TS e che non hanno nemmeno la PEC potranno ottenere le credenziali di accesso al Sistema Tessera Sanitaria presso gli uffici di segreteria dell’Ordine.

Si pubblica, in allegato, la comunicazione n. 79 dalla FNOMCeO che chiarisce l’obbligo per i Medici e gli Odontoiatri di provvedere all’invio telematico al Sistema TS delle fatture relative all’anno 2015, necessarie per la redazione del 730 precompilato.

circolare FNOMCeO

 

SCIOPERIAMO IL 16 DICEMBRE

In data 29 ottobre 2015 si è espletato – con esito negativo – il tentativo di raffreddamento e conciliazione presso il Ministero del Lavoro ai sensi della legge 12 giugno 1990, n. 146 e s.m.i., relativo alla dichiarazione dello stato di agitazione proclamato nel mese di ottobre scorso per denunciare:

il definanziamento progressivo della sanità pubblica, che taglia servizi e personale e riduce l’accesso alle cure;

– un federalismo inappropriato che lascia la sanità a pezzi;

– la proroga del blocco dei contratti di lavoro e delle convenzioni, prevista dalla legge di stabilità 2016 sotto le mentite spoglie di un finto finanziamento;

–  il blocco del turnover, che lascia al palo le speranze dei giovani e dei precari;

– l’uso intensivo del lavoro professionale e l’abuso dei contratti atipici che eludono gli obblighi previdenziali e riducono la sicurezza delle cure;

– l’assenza di programmazione nell’accesso alla formazione pre e post laurea;

– la mancanza di una riforma delle cure primarie che favorisca l’integrazione del territorio con l’ospedale e un concreto rilancio della prevenzione,

– la varietà di leggi e norme che impediscono al medico il libero esercizio delle sue funzioni lasciandolo alle prese di una burocrazia sempre più invadente ed oppressiva che sottrae spazio all’attività clinica,

– una gestione dei servizi sanitari che rispetti l’autonomia, la responsabilità e le competenze insieme con i valori etici e deontologici.

Pertanto SNAMI, insieme a ben 18 altre sigle sindacali, ha proclamato, per la giornata del 16 dicembre 2015, 24 ore di Sciopero Nazionale, con le seguenti modalità:

1. medici di medicina generale di Assistenza Primaria: chiusura di tutti gli studi in data 16 dicembre 2015 dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

 I medici garantiranno, quali prestazioni indispensabili, come previsto dal comma 3 dell’art. 31 ACN vigente:

 a) visite domiciliari urgenti,

 b) visite in assistenza programmata a pazienti terminali;

 c) prestazioni di assistenza domiciliare integrata (ADI);

 d) nonché le ulteriori prestazioni definite nell’ambito degli accordi regionali.

 2. medici di medicina generale di Continuità Assistenziale:

 astensione dal lavoro dalle ore 00.01 alle ore 08.00 e dalle ore 20.00 alle ore 24.00 del giorno 16 dicembre 2015.

 Saranno garantite le prestazioni indispensabili secondo quanto previsto dal comma 4 dell’art. 31 ACN vigente.

CARTELLO-SCIOPERO-16-DICEMBRE