ENPAM : Eolo Parodi si è dimesso, Oliveti è il nuovo Presidente

Durante il Consiglio Nazionale ENPAM del 30 Giugno 2012 è stata data la notizia che il prof. Eolo Parodi si è definitivamente dimesso da presidente . Le dimissioni vengono a sanare una situazione di grave empasse(denunciata solo dall’Ordine dei Medici di Milano) in cui Parodi aveva messo l’ente previdenziale con la sua “autosospensione”. Infatti lo Statuto E.N.P.A.M. non prevede l’istituto dell’autosospensione, quindi non sembravano davvero esserci le basi giuridiche per continuare a tollerare il perdurare di tale situazione.

Il 14 Luglio è stato convocato un Consiglio Nazionale straordinario per eleggere il nuovo presidente. A maggioranza è stato votato Alberto Oliveti.

Ancora ENPAM: Modulo D2012/Fondo della LIBERA PROFESSIONE QUOTA “B”

E’ arrivato a Tutti Noi il MODULO D2012 per la dichiarazione annuale dei redditi professionali prodotti nell’anno 2011, soggetti a contribuzione da pagarsi nell’anno 2012, da compilarsi esclusivamente se gli emolumenti da attività privata (non ASL, non lavoro dipendente) risulti superiore a: euro 5.502,56 per gli iscritti infraquarantenni ed euro 10.162,08 per gli iscritti ultraquarantenni.

Attenzione: nel caso si sia superata la cifra indicata,il modulo va rispedito entro il 31 Luglio 2012. L’ inadempienza comporta sanzioni.

Se volete spedirlo per via telematica, dovete andare sul sito dell’Enpam (www.enpam.it) nell’area riservata agli iscritti e cercare il modello “D”(ultima voce in basso sulla destra) troverete le istruzioni di compilazione e il modello da compilare ed inviare. Sempre nell’area riservata, per chi non è iscritto , c’è la possibilità di farlo. Per difficoltà di compilazione la Segreteria SNAMI è a vostra disposizione- tel.02.583 00 360.

Extracomunitari – ultimo atto: ASL paga le quote trattenute

Ultimo atto della vicenda sugli Extracomunitari: la ASL Milano paga integralmente le quote a suo tempo trattenute e che è stata condannata a rifondere(insieme alle spese legali) con il cedolino di Maggio 2012, pagamento del 27 Giugno 2012.

E’ una bella vittoria di SNAMI che ha tratto in giudizio ASL ed è riuscito a far riconoscere i propri diritti.

Purtroppo le trattenute continuano (anche se meno clamorose e più diluite nel tempo).

Stiamo preparando un’altra causa per coloro che non avevano aderito alla prima e stiamo studiando ulteriori iniziative legali. Vi faremo sapere.Per il momento..ancora i nostri complimenti al bravissimo avvocato Gennaro Messuti.


 Certificato medico introduttivo per ISTANZA D’INVALIDITA’PREVIDENZIALE- Mod.SS3

Dal 2 Luglio sul portale dell’INPS è comparsa anche questa nuova certificazione, da inviare on line. Si tratta della certificazione per ottenere la pensione INPS per inabilità al lavoro in favore dei pazienti in attività lavorativa. Come per il certificato prodromico al riconoscimento dell’invalidità civile, al nostro invio telematico dovrà far seguito un successivo invio da parte del Pz. in possesso di PIN, oppure da patronato.

Nuove regole di Farmacovigilanza

Sul sito www.snamimilano.org abbiamo pubblicato le prime indicazioni pervenute dalla Regione Lombardia sulle nuove regole e definizioni internazionali di Farmacovigilanza. Seguiranno altri provvedimenti e circolari applicative: vi terremo informati.

ITER PER PRATICA DI MALATTIA DEL MEDICO CONVENZIONATO

Giungono in Segreteria telefonate in merito a richieste di “pratica per malattia”. Cogliamo l’occasione per ricordare che ad ogni medico convenzionato viene trattenuto uno 0.5% sul proprio cedolino, che viene versato alle Assicurazioni Generali: esiste infatti la Polizza dei 30gg, superati i quali interviene l’Enpam. La segreteria è a disposizione degli iscritti per espletare le eventuali pratiche necessarie.

Aiutiamo le popolazioni colpite dal TERREMOTO

Nella BASSA MODENESE circa 60 medici, avendo lo studio inagibile, lavorano nei containers. E’ stata promessa una raccolta fondi tra i medici della provincia di Modena per comprare l’attrezzatura necessaria per trasformare il container in uno studio medico ( circa 1000 Euro ciascuno). Lo Snami di Modena ha già aderito all’iniziativa.

Per maggiori informazioni chiamare la Segreteria.

 

Ricordiamo inoltre che per aiutare la popolazione colpita dal sisma è possibile fare una donazione tramite bonifico a – CARIFE – CARIFE AIUTI TERREMOTO Cassa di Risparmio di FerraraIBAN IT 98U 06155 13000 000 000 037 519causale “Terremoto Emilia 2012”; oppure CARICENTO SOLIDARIETA TERREMOTATI Cassa di Risparmio di Cento IBAN IT 88 X 06115 23400 000001362338; oppure inviare un SMS al numero 45500 per donare 2 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *