Eletto Oliveti a Presidente ENPAM

Tutti presenti di persona o per delega al Consiglio Nazionale ENPAM di oggi, con l’unica eccezione dell’Ordine di Latina. L’unico “partito” a contrastare l’elezione di Alberto Oliveti a Presidente dell’Ente previdenziale dei Medici è stato quello delle otto schede bianche o nulle. Per il resto, quasi un plebiscito per l’attuale Vice Presidente Vicario.

L’elezione di Oliveti, almeno, mette fine ad una situazione di palese violazione dello Statuto, denunciata dall’Ordine di Milano e creatasi con l’autosospensione di Parodi e con la (fantasiosa) nomina a “Presidente facente funzioni” di Oliveti da parte del Consiglio di Amministrazione.

Dopo la lettera dell’OMCeO Milano, Parodi, circa quindici gg fa, si è definitivamente dimesso ed oggi si è avuto l’ultimo atto di questa vicenda.

Ora sarà necessario nominare un nuovo VicePresidente, cosa che, probabilmente, avverrà i primi di settembre.

Oliveti ha dalla sua un’indubbia competenza tecnica. Tuttavia, non possiamo fare a meno di sottolineare che egli siede negli organismi di vertice dell’Ente da diversi lustri e quindi non poteva non conoscere la discutibile (per usare un eufemismo) gestione dell’immenso patrimonio mobiliare e immobiliare della Fondazione di via Torino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *